Gatti
Angelo Ferraro

Angelo Ferraro ha studiato chitarra al Conservatorio di S.Cecilia di Roma, dedicandosi contemporaneamente allo studio della composizione. Ha seguito i corsi di perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena e diversi seminari in Spagna  e Francia.  Ha  svolto una intensa attività concertistica, come  solista, in concerti per chitarra e orchestra e in diverse formazioni cameristiche. Ha tenuto recital solistici in Europa, Stati Uniti d’America (New York),  Canada (Toronto, Montreal, Ottawa), America Latina (Colombia – Bogotà, Orchestra Filarmonica di Bogotà, Società dei concerti Luis Angel Aranjo – Perù, Brasile, Venezuela, Messico ), Paesi dell’Est, Africa del nord, India ( New Delhi, Bombey, Poona, Panchgani ecc.).  Ha registrato numerosi concerti solistici per la RAI, eseguendo musiche di : L.Milan, F.Sor, M. M. Ponce, F.Moreno Torroba, H. Villa Lobos, M.De Falla, J.Duarte, M.Castelnuovo -Tedesco, M.Llobet, A.Lauro, F.Tarrega. La RAI ha trasmesso ripetutamente una sorta di interpreti a confronto con musiche di H.Villa Lobos  eseguite da Andres Segovia e Angelo Ferraro . Sempre per la RAI ha registrato, nel 92,  per la trasmissione Ribalta in prima assoluta un quartetto (per quattro chitarre) scritto su sua richiesta da V.Mortari e dedicato a Goffredo Petrassi. Ha inoltre registrato per emittenti radiofoniche e televisive estere ( Messico, Tunisia, Perù , Colombia, Irlanda, ecc. ). Ha pubblicato con le edizioni musicali Curci di Milano revisioni di opere di Aguado, Carcassi, Sor . Ha scritto e pubblicato con le edizioni College Music un trattato di tecnica chitarristica. Ha tenuto corsi di perfezionamento per chitarra e per musica d’insieme con chitarra, in Italia, Messico (corso dedicato al repertorio chitarristico di M.M.Ponce - Aguas Calientes  città in cui il compositore  messicano ha vissuto), Colombia, Francia, Ungheria, Venezuela, India, ecc.
E’ stato presidente e membro di giurie in concorsi internazionali e nazionali, per chitarra, musica da camera  e composizione. E’ stato presidente di commissione nel concorso di stato per la cattedra di chitarra nei conservatori, nel 92 a Trieste. Dal 95 al 2001, ha tenuto la cattedra di chitarra per i corsi triennali  di Alto Perfezionamento presso la Scuola Superiore di Musica dell’ Accademia  Musicale Pescarese.
Negli anni 80 ha costituito il quintetto Giuliani, chitarra e quartetto d’archi, con cui ha effettuato numerose tournèes eseguendo repertorio originale per questa formazione. Concerti del Quintetto Giuliani sono stati registrati e trasmessi dal terzo programma RAI. Nel 2004 il quintetto ha registrato un CD con musiche di L.Boccherini per le edizioni Stradivarius.
Affianca all’attività solistica quella di direttore d’orchestra. Ha diretto in Italia, Francia, Grecia , Egitto ( Teatro dell’Opera del Cairo,  Alessandria Biblioteca Alessandrina ),Portogallo( Palazzo Reale, Coimbra Biblioteca Joanina della facoltà di lettere),ecc.
Nel 91 ha fondato l’Insieme Cameristico Italiano, gruppo strumentale concepito allo scopo di eseguire il repertorio cameristico più vario, dalle piccole formazioni fino al complesso strumentale di 34 elementi. Per questo Insieme ha curato strumentazioni da opere di I.Albeniz, M.Castelnuovo-Tedesco, L.Boccherini, J.Dowland, G.Gershwin, F.Mannino, M.Mussorgskij, C.Shaffrath, A.Vivaldi, lavori eseguiti in numerosi concerti in Italia e all’estero. E’ titolare della cattedra di chitarra nei Conservatori Statali di Musica dal 1973, attualmente è docente presso il conservatorio L. Reficie di Frosinone dove nel 2008 ha dato vita all’orchestra di chitarre del conservatorio.